Logo
English

START NOW

Take your business to the next level with our features

Logo
English
Logo
English

Torna al blog

Condividi:

Libro di Finanza Personale e Investimenti

Investire

Jan 23, 2024

I 30 Migliori Libri di Finanza Personale e Investimenti che Devi Leggere nel 2024

Finanza personale per principianti: letture semplici per chi vuole iniziare a investire

  1. Incrollabile di Tony Robbins

Collaborando con Peter Mallouk, consulente finanziario indipendente americano con milioni di dollari in gestione, Robbins fornisce un manuale pratico per costruire piani di investimento. 

Nonostante siano riportate situazioni specifiche per il sistema americano, tutti i princìpi contenuti all’interno di questo libro possono essere applicati immediatamente dagli investitori di tutto il mondo. 

È uno dei nostri libri preferiti per iniziare nel mondo degli investimenti!

  1. Il piccolo libro che salva i tuoi soldi di Jason Zweig

In questo libro di finanza, perfetto per i principianti, Jason Zweig, uno dei migliori giornalisti finanziari al mondo, esplora l’altra faccia del rendimento, ovvero il rischio. 

Possiamo considerarlo come una sorta di manuale dove viene riportato tutto quello che devi evitare se non vuoi perdere soldi. 

  1. I X comandamenti finanziari di Luca Lixi

Per chi non sa nulla di finanza ed è intimorito dall’(apparente) complessità del mondo degli investimenti, questo libro di Luca è il punto di partenza perfetto per iniziare.

Anche perché è disegnato su misura per il risparmiatore italiano.

Grazie alla semplicità con cui vengono spiegati i concetti chiavi per iniziare a investire, è diventato uno dei bestseller nel settore in Italia.

Dieci comandamenti, tanto buon senso e gli errori principali da evitare.

Alla fine di questo libro avrai delle solide basi su cui iniziare a costruire la tua carriera di investitore, o investitrice, di successo.

  1. Come investire. Princìpi base per ogni tipo di investitore di Burton Malkiel e Charles Ellis

Questo libro è un compagno essenziale per chi inizia a investire.

Non solo perché spiega al lettore i princìpi fondamentali dell'investimento in modo chiaro ed efficace.

Ma anche perché è stato scritto da due dei più importanti esperti del settore dei giorni nostri.


Finanza personale per investitori esperti: libri per chi vuole saperne di più

  1. Il piccolo libro dell’investimento di John Bogle

L'inventore degli Index Funds e fondatore di Vanguard, John Bogle, presenta la filosofia dietro questi fondi e spiega perché sono una scelta efficace per gli investitori non professionisti.

Un approccio chiaro e dettagliato, ideale per chi vuole capire la potenza degli ETF.

  1. A spasso per Wall Street di Burton G. Malkiel

Un classico degli investimenti, questo libro di Malkiel offre parecchi spunti su come costruire un portafoglio di investimenti (purtroppo sempre con prodotti americani) e una “piccola guida per speculatori”, in cui vengono presentati due degli strumenti più usati per l’acquisto di azioni singole: l’analisi tecnica e l’analisi fondamentale.

  1. I 4 pilastri dell’investimento di William Bernstein

Se desideri ripassare i fondamentali ma anche approcciarti a una prospettiva più sofisticata, questo è il libro giusto per te.

Bernstein approfondisce infatti alcune basi teoriche, la storia dei mercati e la psicologia degli investitori, senza dimenticare una parte più tecnica dedicata alla costruzione di un portafoglio di investimento.

  1. Giocati dal caso di Nassim Taleb

Con il suo tono dissacrante, Taleb fa delle riflessioni su come, in qualità di esseri umani, reagiamo al caso e all’incertezza.

Il libro ruota dunque attorno a un tema fondamentale: quanto è difficile per chiunque non farsi fregare dalla casualità.

Insomma, questo manuale è un corso di statistica di base.

Ma non temere, non si tratta di quella studiata all’università con palline e urne.

Ma di statistica applicata alla vita reale, quella dove non si conoscono le probabilità iniziali.

  1. Strategie senza tempo per investimenti di successo di Charles Ellis

Ellis, consulente finanziario, autore e accademico è noto per i suoi contributi al campo degli investimenti e per essere stato definito "l'uomo più saggio di Wall Street".

Nel suo libro, approfondisce tutte quelle strategie e princìpi che hanno resistito alla prova del tempo e alle mutevoli condizioni di mercato.

Libri di Finanza Comportamentale: come non farti fregare dal tuo cervello

  1. La psicologia dei soldi di Morgan Housel

Morgan Housel è uno dei migliori autori del mondo quando si parla di finanza personale.

E questo libro è sicuramente uno dei più interessanti che ci siano nel campo degli investimenti, perché non parla di strategie, o leggi matematiche, ma esplora le emozioni legate ai soldi, aiutando i lettori a comprendere e superare gli ostacoli comportamentali nell'ambito finanziario.

C’è chi in azienda lo ha letto già 3 volte!

  1. Euforia Irrazionale di Robert Shiller

Robert Shiller, vincitore del premio Nobel per l’economia del 2013, poco prima del 2000 decise di scrivere un libro che metteva in guardia della bolla tecnologica che in quel periodo si stava gonfiando a dismisura (e che da lì a poco sarebbe scoppiata).

Questa bolla è diventata quindi un’occasione per fare uno studio scientifico su quali sono gli elementi che caratterizzano una bolla economica, allo scopo di riconoscerla ed evitarla, e sul ruolo delle emozioni nei mercati finanziari, offrendo prospettive illuminanti sulle decisioni irrazionali degli investitori.

  1. Nudge, la spinta gentile di Richard Taler

Richard Thaler è uno degli esponenti più influenti dell’economia comportamentale e vincitore del premio Nobel per l’economia nel 2017.

In questo libro, Thaler esplora il processo attraverso il quale prendiamo le decisioni (anche finanziarie) e di come questo possa essere inconsapevolmente influenzato da fattori esterni, che non sempre ci portano alle conclusioni migliori per noi.

Da leggere se vuoi iniziare a fare le scelte più adatte a te, nella vita così come nell’ambito finanziario.

  1. Il piccolo libro penso dunque investo di James Montier

Anche gli investitori più esperti commettono errori.

Non a caso, Montier, forte della sua esperienza di gestore di fondi da oltre 20 anni, si concentra in questo libro sulle insidie psicologiche che influenzano le decisioni di investimento e offre approcci pratici per evitare le trappole più comuni.

Il manuale perfetto per chi vuole imparare a gestire sia le perdite che i guadagni.

  1. Pensieri lenti e veloci di Daniel Kahneman

Una lista di libri di finanza comportamentale senza Kahneman, non può essere considerata una lista seria.

Questo autore, infatti, nonostante sia uno psicologo e professore di Psicologia, ha vinto nel 2002 il premio Nobel per l'economia ed è uno dei padri fondatori della finanza comportamentale.
 
Nel suo libro, Kahneman svela i processi di pensiero che influenzano le scelte finanziarie, fornendo chiavi preziose per comprendere il comportamento degli esseri umani nei mercati.

  1. I soldi in testa di Paolo Legrenzi

Professore universitario, Legrenzi è uno dei massimi esperti a livello mondiale di psicologia cognitiva e finanza comportamentale

In questo libro, esplora le radici psicologiche delle decisioni finanziarie, aiutando i lettori a comprendere meglio i motivi dietro le loro scelte, da quelle più piccole a quelle più grandi.

Libri e Grandi Investitori: lasciati ispirare dai giganti dell’investimento

  1. Warren Buffett. Dentro la mente del migliore investitore al mondo di Robert Hagstrom

In questa lettura, Hagstrom offre un'intima e approfondita analisi del pensiero di Warren Buffett, rivelando le strategie e i principi che hanno reso l'Oracolo di Omaha una leggenda finanziaria.

Una lettura essenziale per chi vuole comprendere la mente del più grande investitore del mondo.

  1. Poor Charlie's Almanack di Charles T. Munger

Questo libro offre una prospettiva unica e multidisciplinare sugli investimenti e sulla vita.

Al suo interno, scoprirai le idee del genio finanziario Munger attraverso aneddoti, citazioni e saggezza senza tempo.

Un compagno indispensabile per chi cerca ispirazione.

  1. Il TAO di Charlie Munger di David Clark

Dopo aver approfondito le idee di Munger grazie alle sue stesse parole nel precedente libro, andiamo ora alla scoperta delle influenze filosofiche che hanno determinato quelle idee.

Clark ci immerge nell'ecosistema che ha guidato le decisioni di Charlie Munger, offrendo preziosi insegnamenti su saggezza e investimenti.

Una guida illuminante per chi aspira ad aumentare la propria intelligenza finanziaria.

  1. I principi del successo di Ray Dalio

Dalio, gigante finanziario, condivide la sua saggezza su come costruire una carriera e una vita di successo.

Una vera e propria scoperta delle strategie che hanno plasmato il suo straordinario percorso.

  1. L'almanacco di Naval Ravikant

Lasciati ispirare dall'almanacco di Naval Ravikant, una raccolta di saggezza filosofica e consigli pratici.

Ravikant condivide riflessioni profonde su carriera, felicità e saggezza personale.

Il manuale perfetto per chi cerca la via verso il successo e il benessere.

  1. Seeking Wisdom: From Darwin to Munger di Peter Bevelin

Bevelin esplora le influenze di Darwin e Munger, offrendo un'analisi approfondita sulla saggezza e il processo decisionale che ha portato il grande investitore al suo straordinario successo finanziario.

Un'analisi affascinante, che mette in luce le connessioni tra due delle menti più brillanti nei rispettivi ambiti.

Una nuova visione del mondo: libri (finanziari e non) che aprono la mente e stuzzicano il tuo intelletto

  1. Antifragile di Nassim Taleb

In quest’opera ormai famosissima, Taleb presenta una prospettiva rivoluzionaria sulla gestione del rischio e sulla resilienza.

"Antifragile" esplora come prosperare in un mondo incerto, trasformando il caos in opportunità.

Una lettura essenziale per chi si vuole sentire antifragile, sia nelle finanze personali che nella vita. 

23. Factfulness di Hans Rosling

In "Factfulness", Hans Rosling sfida le percezioni comuni, offrendo un’analisi razionale dei fatti, per spingere i lettori a riconsiderare le proprie opinioni.

Un libro imperdibile per chi vuole comprendere la realtà e sfidare le narrazioni negative che ci vengono raccontate ogni giorno.

  1. Investing: The last liberal art di Robert Hagstrom

Hagstrom approfondisce l'arte dell'investimento come non è mai stato fatto prima.

Un libro intellettualmente curioso e stimolante, che integra concetti da diverse discipline per una visione più completa del successo finanziario.

Crescita personale: libri non finanziari che ti aiuteranno nel tuo percorso di investitore

  1. Trova il tuo perché di Simon Sinek

Sinek guida il lettore nella scoperta del proprio scopo, nel lavoro come nella vita.

Una lettura ispirante per chi è alla ricerca dei valori che devono essere alla base delle proprie azioni e che arricchiscono di significato la propria vita.

  1. Atomic habits. Piccole abitudini per grandi cambiamenti di James Clear

A dispetto di quello che si pensa, le piccole abitudini di ogni giorno possono davvero fare la differenza nel raggiungimento dei propri obiettivi.

Clear ci fornisce una vera e propria guida per trasformare la propria vita un piccolo passo alla volta.

27. Obstacle is the way di Ryan Holiday

Holiday, basandosi sui princìpi della filosofia stoica, esplora come trasformare gli ostacoli in opportunità, abbracciando le difficoltà anziché evitarle.

Attraverso storie di personaggi del passato ed esempi contemporanei, l'autore offre saggezza pratica su come affrontare le avversità, imparare dalla sofferenza e progredire con determinazione.

Questo libro è un compagno essenziale per chi cerca ispirazione per superare gli ostacoli nella vita personale e professionale.

Libri di storia dei mercati finanziari: tutto ciò che dobbiamo imparare dal passato

  1. Soldi. Conoscere le logiche del denaro per capire le grandi crisi di John Kenneth Galbraith

Galbraith analizza le grandi crisi finanziarie del passato, offrendo lezioni cruciali per comprendere e mitigare i rischi nei mercati moderni.

Una guida illuminante che analizza le forze economiche che plasmano il mondo, offrendo una prospettiva unica sul denaro e le sue implicazioni nelle crisi globali.

  1. Questa volta è diverso. Otto secoli di follia finanziaria di Carmen M. Reinhart

Otto secoli di follia finanziaria vengono esaminati in questo volume, per identificare gli elementi ricorrenti e il loro impatto sul mondo.

Un ottimo manuale che fa luce su come navigare nei mercati finanziari di oggi in continua evoluzione.

  1. Il grande crollo di John Kenneth Galbraith

Galbraith fornisce una panoramica dettagliata del crollo del mercato azionario del 1929, portando i lettori a comprendere le intricate dinamiche economiche che hanno contribuito ai momenti critici nella storia.

Una lettura essenziale per chi cerca una visione approfondita delle turbolenze finanziarie.

I grandi assenti: 2 libri su finanza personale e investimenti che abbiamo deciso di non includere in questa lista

The Intelligent Investor di Benjamin Graham

“The intelligent investor” è uno dei libri sugli investimenti più famosi al mondo e la sua fama deriva in gran parte da Warren Buffett, che l’ha citato più volte come il libro che ha avuto più influenza sul suo processo di investimento.

Allora perché non lo abbiamo inserito tra i must have da leggere?

Il motivo è semplice: questo libro è stato scritto nel 1949.

È sicuramente valido da un punto di vista filosofico, psicologico (Graham è tra i primi ad aver parlato di emotività sul mercato, anticipando gli psicologi) e di mentalità.

Tuttavia, essendo stato pubblicato per la prima volta 75 anni fa, non è utile dal punto vista pratico per un investitore privato.

Padre ricco padre povero di Robert Kiyosaki

Se "The Intelligent Investor" di Benjamin Graham rimane comunque un manuale valido dal punto di vista filosofico, non ci vedrai invece mai consigliare "Padre ricco padre povero" di Robert Kiyosaki.

Sebbene popolare, le sue opinioni su risparmio e debito sono quantomeno fuorvianti, se non addirittura rischiose per il risparmiatore privato.

Il libro sembra mirare a un pubblico che cerca scorciatoie di arricchimento facile, anziché impegnarsi in un approccio finanziario solido e consapevole.

Condividi: